Loading...
Homepage 2018-11-21T12:13:41+00:00
0ore
di Tango Marathon no-stop
5 milonghe + 1 after party
0
partecipanti (i primi ad iscriversi!)
evento bilanciato
0
favolosi TDJ internazionali
tango tradizionale
0
parquet

LA MARATONA

Clicca qui per leggere il regolamento della maratona

La Bicicleta, powered by Associazione Sportiva Dilettantistica DANZEN,
presenta la terza edizione di EROICA TANGO MARATHON.

Dopo il grande successo delle due edizioni precedenti, vi aspettiamo di nuovo a marzo 2019 per questa edizione di primavera con il calore e le attenzioni di sempre!

La maratona inizia venerdì 22 marzo alle ore 19.00 e termina con la pomeridiana domenica 24 marzo alle ore 20.00.

Seguirà after party per salutarci e abbracciarci ancora un po’!

EROICA TANGO MARATHON è un’iniziativa a cura di A.S.D. DANZEN, C.F. 97789390016, riservata ai propri associati possessori di tessera US ACLI 2019 (in fase di registrazione vi verrà richiesta anche la compilazione del modulo di adesione alla nostra Associazione).

I primi 300 in ordine cronologico di registrazione potranno partecipare a questa straordinaria maratona di tango che si tiene nel cuore di Torino, in uno splendido salone di 500 metri quadri interamente palchettato e affacciato sul fiume Dora.

PROGRAMMA

Venerdì • 22 • Marzo
dalle 21.30 alle 04.30

19.00: Apertura check-in e registrazioni
21.30 – 24.00: sessione di apertura – tdj da confermare
24.00 – 04.30: prima milonga – tdj da confermare

Sabato • 23 • Marzo
dalle 14.30 alle 19.30 / dalle 21.30 alle 04.30

14.30 – 19.30: seconda milonga – tdj da confermare

>>> BREAK <<<

21.30 – 01.00: terza milonga – tdj da confermare
01.00 – 04.30: quarta milonga – tdj da confermare

Domenica  •  24  • Marzo
dalle 14.30 alle 19.30 + After Party

14.30 – 19.30: quinta milonga – tdj da confermare

After  •  Party !

21.30 – 02.30 Ancora un pò di abrazos …. tdj da confermare

Incluso e ad accesso libero per i partecipanti della maratona.

Aperto anche agli altri ballerini associati di Torino e dintorni che non hanno partecipato alla maratona (contributo volontario di partecipazione)

Si richiede di esibire tessera US ACLI 2018 by La Bicicleta, Fortino, Club Almagro.

Apertura registrazioni

Apertura registrazioni
19/11/2018 ore 16.00
0
0
0
0
Days
0
0
Hrs
0
0
Min
0
0
Sec
Apertura evento
22/03/2019 ore 19.00
0
0
0
0
Days
0
0
Hrs
0
0
Min
0
0
Sec

DJS

Laura Iaru
Laura IaruBucarest (Romania)
Benedicte Beauloye (Bomboncito)
Benedicte Beauloye (Bomboncito)Bruxelles (Belgio)
Filippo Giacomelli
Filippo GiacomelliRovigo (Italia)
Max Stasi
Max StasiMilano (Italia)
Ilias Selalmazidis
Ilias SelalmazidisSalonicco (Grecia)

IL FORTINO

EROICA TANGO MARATHON si svolge presso l’impianto sportivo polivalente FORTINO, uno spazio bellissimo nel cuore della città, a pochi passi dal centro e dal tipico e rinomato mercato del Balon (il più grande mercato d’Europa di antiquariato, articoli vintage e prodotti ortofrutticoli).
Uno spazio di 700 mq con vetrate e vista sul fiume, luminosissimo di giorno, con oltre 400 metri quadri di pista in parquet in legno per assicurare a tutti i ballerini eroici un’esperienza di ballo molto confortevole e indimenticabile!
Il salone del Fortino è l’ultima impresa titanica dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Danzen, organizzatrice di questo evento.
Il progetto è iniziato nelle sue parti burocratiche a fine aprile 2016 e consisteva nel recupero di un campo da bocce coperto sottoutilizzato, visto l’esiguo numero e l’età avanzata dei giocatori. I lavori di recupero e manutenzione sono iniziati l’11 luglio 2016 e appena due mesi dopo, il 17 settembre 2016, è stata possibile la prima milonga inaugurale grazie all’instancabile lavoro di oltre 60 soci volontari ballerini di tango e swing.  Grazie alla raccolta fondi e ai generosi prestiti da parte degli associati, sono stati investiti oltre 100 mila euro per l’ammodernamento, l’insonorizzazione, la messa in sicurezza e la ripavimentazione della struttura. Tutto questo in oltre 22.000 ore di lavoro fatte dai soci volontari, che ancora oggi si prendono quotidianamente cura del posto, organizzando varie attività sportive di ballo, tra cui la regolare milonga del sabato!

Questo è  il nostro spirito: un numerosissimo staff che ama con tutto il cuore il salone del Fortino, letteralmente costruito mattone dopo mattone da tutti noi!

Il Fortino può ora essere considerata a tutti gli effetti una delle sale sportive polifunzionali più sicure e belle d’Europa.

Come raggiungere il Fortino

Il Fortino è vicino alla stazione di Porta Susa (una delle due stazioni principali della città, dove convergono la metropolitana, l’alta velocità e i servizi di navetta da diversi aeroporti vicini – Caselle, Milano Malpensa, Bergamo Orio al Serio)

  • Dall’aeroporto (Torino Caselle) al Fortino: servizio navetta SADEM ogni mezz’ora circa verso la stazione di Porta Susa (qui maggiori info) + autobus 10N direzione MASSARI per raggiungere il Fortino (in taxi circa 35 euro)

  • Dalla stazione di Porta Nuova al Fortino: metropolitana direzione FERMI, scendere alla fermata XVIII Dicembre + autobus 10N (in taxi circa 15 euro)

  • Dalla stazione di Porta Susa al Fortino: autobus 10N direzione MASSARI (in taxi circa 10 euro)

TORINO

Città di fermento culturale, ospita numerosi festival di teatro, danza e arte. Ritenuta da alcuni capitale europea del tango per via degli oltre 5000 ballerini e delle decine di milonghe attive durante la settimana. Ricca di storia e di modernità allo stesso tempo, fondata nel 300 a.c, prima capitale d’Italia in epoca ben anteriore alla fondazione di Roma, sede dei XX Giochi Olimpici nel 2006, città natale di molti simboli del “Made in Italy” nel mondo, come il Martini, il cioccolato gianduja, il caffè Lavazza, l’industria automobilistica FIAT.

COSA VEDERE A TORINO

CONTATTI

Indirizzo: Strada del Fortino, 20B, 10152 Torino TO
Telefono: Marta +39 347 7132595
Email: eroicatango@gmail.com

Organizzazione, comunicazione & amministrazione: Claudio Guerra & Marta Oggero
Direzione artistica: Davide Gamba
Logistica & responsabile Buffet: Ludovica Rosati
Web design & Database: Greta Mininni & Simone Giacometti
Fotografia: Bruno Gallizzi